Sulle tracce di Diaghilev – Fano (PU) – 9 gennaio 2009

balletto San Benedetto del TrontoVenerdì 9 gennaio al Teatro della Fortuna di Fano (PU), in Sulle tracce di Diaghilev, una compagnia di 18 talentuosi danzatori ‘under 20’ rende omaggio all’impresario Sergej Diaghilev, che nel 1909 a Parigi diede vita ai Ballets Russes, la prima, grande compagnia di danza del Novecento.

Il filo conduttore della serata, una rivisitazione della tradizione dei Ballets Russes di Diaghilev, è affidato a tre coreografi che con la compagnia giovanile ‘Junior BallettO di ToscanA’  hanno un rapporto particolarmente stretto. Si apre con Jeux di Eugenio Scigliano (ex danzatore del Balletto di Toscana), un gioco psicologico retto dalla ricca partitura pianistica di Debussy. Fabrizio Monteverde firma con pathos e ironia il secondo lavoro ispirato allo storico balletto di Mikhail Fokine. L’ultima coreografia – di Cristina Rizzo – vede 12 danzatori “travolti” dalla musica di Stravinskjj.

Programma

JEUX
musica Claude Debussy
coreografia Eugenio Scigliano
Interpreti: Isabella Pirondi, Valeria Vellei, Serena Vinzio, Alessio Burani, Davide Di Giovanni, Alessandro Di Marco, Stefano Zumpano

Jeux è un omaggio a Vaslav Nijinskj e alla tradizione dei Balletti Russi di Diaghilev, il leggendario danzatore russo che lo creò nel 1913. Una partita di tennis, tre coppie che interagiscono con un ‘escluso’, un disturbatore, un provocatore che nonsi adegua alle regole e mette in luce la precarietà del rapporto di coppia.

LE SPECTRE DE LA ROSE
musica Carl Maria Von Weber
coreografia Fabrizio Monteverde
Interpreti: Isabella Pirondi / Giovanni Ciracì

Anche Le Spectre de la Rose è una versione coreografica nuova e audace di una delle produzioni più rappresentative della leggendaria stagione dei Balletti Russi. A partire dalla partitura musicale di Weber, Monteverde crea un passo a due che evidenzia una materializzazione del desiderio nella continua ricerca dell’altro.

LA SAGRA DELLA PRIMAVERA
musica Igor Stravinskij
coreografia Cristina Rizzo
Interpreti: Lorenzo Andiloro, Dario Bezer, Alessio Burani, Giovanni Ciracì, Claudio Costantino, Davide Di Giovanni, Nicola Falcone, Mirko Fontana, Rosario Guerra, Paolo Lauri, Riccardo Occhilupo, Gabriele Rossi, Stefano Zumpano

La sagra di Stravinskij in una versione che crea un’unica tessitura, in cui tutti gli elementi (spazio, tempo, luce, composizione, interpreti) assecondano la decisione di confrontarsi con una partitura musicale così piena di doppi sensi. Nessun racconto, nessun
personaggio. Un unisono a più corpi, un corpo unico, un coro, un corpo strumento che stabilisce la drammaturgia dell’evento sonoro in atto, un esercizio di concentrazione, una forma collettiva di gesto ripetuto immediatamente decisivo, una propulsione dinamica con un fiato unico, l’esserci qui e ora all’ennesima potenza.

La Compagnia
danza San Benedetto del TrontoLa Compagnia giovanile ‘Junior BallettO di ToscanA’, diretta da Cristina Bozzolini, con la collaborazione di Silvia Chirico, in qualità di ‘maitre de ballet’ ed assistente alle coreografie, costituisce la struttura produttiva professionale di danza della Scuola del Balletto di Toscana.

Riconosciuta e sostenuta dall’Ente Regione Toscana, rappresenta una qualificata occasione di debutto sulle scene, con modalità rigorosamente professionali, sia artistiche che tecniche ed organizzative, per un selezionato organico, mediamente di 14/18 elementi, giovani danzatori di promettente talento, espressione dei livelli qualitativi dei Corsi superiori di formazione professionale del Dipartimento Danza classica e del Dipartimento Danza modern-jazz e contemporanea della Scuola del BdT.

Con chiarezza propositiva il programma artistico richiama la linea culturale, impressa nella cronaca e nella storia della danza italiana degli ultimi decenni, dalla mitica formazione del BallettO di ToscanA, sempre guidata da Cristina Bozzolini, con l’affermazione del primato della coreografia e della danza pura, articolata per linee trasversali in una pluralità di linguaggi espressivi, dal neo-classico al contemporaneo, al modern-jazz ed all’hip-hop, sempre valorizzata dalla creatività sia di Autori di grande prestigio, nazionale ed internazionale, che emergenti di sicuro talento.

Su tali basi, il debutto nella stagione invernale 2004/2005 della Compagnia al Teatro della Limonaia della Villa Corsi-Salviati di Sesto Fiorentino, grazie alla collaborazione della Fondazione Toscana Spettacolo e dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Sesto Fiorentino, con il programma misto “Stili con stile”, con coreografie di Fabrizio Monteverde, Roberto Sartori, Armando Santin ed Arianna Benedetti, segna un salto di qualità delle capacità produttive della giovane Compagnia, premessa qualificante di una prima nuova produzione 2005 che verrà presentata ad Jesi (Ancona), il venerdì 7 gennaio, su invito e nel ‘cartellone’ ufficiale del prestigioso Teatro ‘G.B. Pergolesi’ dove saranno rappresentate opere coreografiche di Fabrizio Monteverde, Mauro Bigonzetti, Roberto Sartori ed Arianna Benedetti.

Ad essa farà seguito, agli inizi della stagione estiva 2005, una seconda, impegnativa, nuova produzione, con creazioni specifiche per la Compagnia, firmate da valenti Coreografi quali Eugenio Scigliano, Antonio Colandrea e Mauro Astolfi, sostanziando e qualificando ulteriormente un già consistente repertorio della Compagnia, fortemente rappresentativo di una rilevante quota della migliore danza italiana.

Venerdì 9 gennaio 2009 ore 21.15
Teatro della Fortuna
Fano (PU)

Sulle tracce di Diaghilev
JUNIOR BALLETTO DI TOSCANA
Diretta da Cristina Bozzolini
Formazione di tirocinio professionale della Scuola di balletto di Toscana
Maître de Ballet e assistente alle coreografie Silvia Chirico
Coreografie d’autore con Fabrizio Monteverde, Eugenio Scigliano, Cristina Rizzo.

Prezzi Abbonamenti. “Danza”: Settori A/B € 57, Giovani e Scuole di Danza € 48; Settore C € 36, Giovani e Scuole di Danza € 27. “Commedie e Classici”: Settore A € 115; Settore B € 90, Giovani € 65, Scuole € 45; Settore C € 65, Giovani e Scuole € 45.

Info: Teatro della Fortuna  – tel 0721 800750
tutti i giorni, festivi esclusi orario 17.30 – 19.30;
mercoledì e sabato anche dalle ore 10 alle ore 12;
nei giorni di spettacolo orario 10 – 12 e dalle ore 17;
le domeniche di spettacolo orario 10 – 12 e dalle 15 in poi

Link: www.danzatoscana.it

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top