San Benedetto del Tronto ospita il Premio Libero Bizzarri 2010

premio-libero-bizzarriGrande attesa per la 17ª edizione della “Rassegna del Documentario/PREMIO LIBERO BIZZARRI”, organizzato dalla Fondazione Libero Bizzarri, che si svolgerà a San Benedetto del Tronto dal 3 all’8 dicembre 2010 presso l’Auditorium Comunale, il Cineteatro Concordia e l’Auditorium I.P.S.I.A. dell’ ITC Capriotti.

La manifestazione nata nel 1993 per rendere omaggio ad uno dei più grandi documentaristi italiani, appunto Libero Bizzarri, ha lo scopo di incentivare e valorizzare l’offerta della produzione documentaristica.

Il documentario è strumento formidabile per capire e approfondire le nostre radici, la nostra identità e per orientarci in un panorama sociale e antropologico che riguarda le nostre persone e il nostro immaginario.

Ogni anno il Premio Libero Bizzari vanta migliaia gli spettatori dalle scuole materne all’università, dai giovani ai meno giovani;nonché  numerose e autorevoli partecipazioni e collaborazioni (Michelangelo Antonioni, Damiano Damiani, Claudio Speranza, Ugo Gregoretti, Francesco Rosi, Folco Quilici, Gianfranco Mingozzi, Italo Moretti, Giuseppe Piccioni, Silvio Soldini, Peter Greenaway, Frederick Wiseman, Manoel De Oliveira, Carlo Lizzani, Gianni Minà, Chiara Caselli, Caterin Spaak, Donatella Finocchiaro…). Oltre 5.000 titoli, che hanno reso l’ Archivio Documentaristico della Fondazione il più importante d’Italia.

Le SEZIONI della Rassegna sono:

ITALIA DOC

Concorso annuale nazionale in cui una Giuria di professionisti conferisce i premi: Miglior Documentario; Miglior Regia; Miglior Soggetto; Miglior Produzione; Miglior Fotografia; Miglior Musica Originale; Miglior Montaggio; Miglior Suono; Miglior Interprete di Sé Stesso; Giuria del Pubblico; “Andrea Pazienza”; “Cineforum”; “Doc al Cinema”.

PREMIO FONDO PER LO SVILUPPO

Concorso per sostenere l’elaborazione di un progetto e la realizzazione del film documentario. Nonostante i tagli ministeriali che hanno messo in ginocchio il mondo della Cultura, si è deciso di INVESTIRE SUL FUTURO!!! Possono partecipare autori, produttori e registi di film documentari. Il “Fondo” di € 5000, permetterà  al miglior progetto, tra quelli presentati,  di essere portato a termine.

IL NOSTRO TEMPO È ORA

Rassegna nella Rassegna rivolta a una fascia di età compresa tra 16 e 30 anni, interamente curata da un gruppo di ragazze e ragazzi in piena libertà.

MEDIA EDUCAZIONE

Concorso/ progetto per far comprendere le potenzialità e le utilità delle tecniche audiovisive nella pratica educativa in  quanto oggi sono sempre più numerosi i docenti che utilizzano lo strumento filmico e gli audiovisivi come supporto all’insegnamento.

PREMI SPECIALI

Premio alla Carriera; Premio “Il Giornalismo ed il Documentario”; Premio alla Trasmissione Televisiva; Premio alla Trasmissione Radiofonica; Retrospettive.

La manifestazione è patrocinata dalla Regione Marche, dalla Provincia di Ascoli Piceno, dal Comunale di San Benedetto del Tronto e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La Fondazione Bizzarri vanta la collaborazione della RAI, della Scuola Nazionale di Cinema – Cineteca Nazionale, dell’Istituto Luce, della Cineteca di Bologna, delle Università di Urbino, di Ancona, della Cattedra di Antropologia culturale della Facoltà di Sociologia della Sapienza Università di Roma, della Mediateca delle Marche.

INGRESSI GRATUITI  eccetto la proiezione del film “I MALAVOGLIA” realizzato in collaborazione con il Cineforum “Buster Keaton” e il cui costo è €3,50.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top