eventi Marche

M’illumino di Meno 2012 nelle Marche

m'illumino di meno 2012M’illumino di Meno, la campagna radiofonica sul Risparmio Energetico, lanciata da Caterpillar di Radio2 Rai,  è giunta alla sua ottava edizione e quest’anno raddoppia: il racconto delle buone pratiche di consumo sostenibile potrà infatti contare, oltre alla tradizionale fascia tra le 18 e le 19.30, anche sul nuovo spazio alle 6 del mattino, presidiato da CaterpillarAM.

Il risparmio energetico dalla mattina alla sera. Protagonisti più che mai di quest’edizione saranno i racconti della vita quotidiana di ciascuno: Caterpillar e CaterpillarAM invitano tutti a concentrare in un’intera giornata tutte le azioni virtuose di razionalizzazione dei consumi, sperimentando in prima persona le buone pratiche di riduzione degli sprechi, produzione di energia pulita, mobilità sostenibile (bici, car sharing, mezzi pubblici, andare a piedi), riduzione dei rifiuti (raccolta differenziata, riciclo e riuso, attenzione allo spreco di cibo).

Testimonial speciali di questa giornata all’insegna del risparmio energetico saranno i sindaci di tutta Italia, che sperimenteranno sulla propria pelle che cosa significa fare “economia sostenibile” mettendo in atto il maggior numero possibile di comportamenti virtuosi. A questo scopo, gli ascoltatori sono invitati a diventare “ambasciatori del risparmio energetico” presso i propri amministratori, mettendosi per un giorno alle loro calcagna, documentando i loro sforzi con foto e video, in veste di “badanti dell’impatto ambientale”.

Ulteriore novità di quest’anno è il grande successo del contest M’Illum-Inno, alla ricerca dell’inno ufficiale 2012: sono pervenuti in poche settimane da tutto il Paese oltre 100 componimenti originali di ogni genere musicale e ispirati al decalogo energetico. Hanno partecipato sia professionisti che musicisti amatoriali: band, cori scolastici e performer improvvisati con un entusiasmo sorprendente. Il vincitore è risultato quello della cantautrice Naif. Tutti gli inni restano ascoltabili sul sito di Caterpillar e alcuni di questi saranno eseguiti dal vivo nel corso della grande festa del risparmio energetico il 17 febbraio.

Nelle Marche segnaliamo la partecipazione della Scuola Media “A. Bacci” di Sant’Elpidio a Mare, Premio Zucchino d’Oro.



Le iniziative nelle Marche

La Provincia di Ascoli Piceno aderisce alla nuova edizione di “M’Illumino di Meno”, la VIII Giornata del Risparmio Energetico promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio2 che si terrà, in tutta Italia, venerdì 17 Febbraio. Per l’occasione, le luci di un monumento simbolo del Piceno, quale la Cartiera Papale, bene appartenente al patrimonio storico – artistico di proprietà dell’Ente, saranno spente per l’intera notte. L’iniziativa testimonia, idealmente, la partecipazione della Provincia ad una mobilitazione che ha, tra i suoi obiettivi, sensibilizzare la comunità sull’adozione di fonti rinnovabili, la riduzione degli sprechi e la diffusione di comportamenti più responsabili.
In tale direzione, l’Assessorato provinciale all’Ambiente ha invitato, nei giorni scorsi i comuni della Provincia a disattivare, nella data del 17, l’illuminazione di uno o più edifici o monumenti al fine di dare risalto ad una manifestazione tesa a valorizzare la cultura del risparmio energetico limitandone i consumi e gli sprechi.
All’appello lanciato dall’Assessore Antonini, da sempre promotore entusiasta della giornata, hanno già aderito il Comune di Ascoli Piceno con la disponibilità del Sindaco Castelli a spegnere l’illuminazione di Palazzo dei Capitani, nella storica piazza del Popolo e il Comune di Monteprandone che, su proposta del sindaco Stracci, vedrà lo spegnimento totale delle luci del Municipio, del piazzale della Stazione e dell’illuminazione di piazza dell’Unità.

Anche Montelupone aderisce alla campagna M’illumino di meno. Nel Borgo verrà spenta l’illuminazione artistica dei monumenti del centro storico, come segnale di interesse e sensibilizzazione ad una riduzione dei consumi energetici.

L’Amministrazione Comunale di Tolentino, Assessorato all’Ambiente, parteciperà all’iniziativa, in collaborazione con il Circolo Il Pettirosso Onlus promuovendo un laboratorio per il riuso per bambini sul tema delle energie rinnovabili che si terrà alla Biblioteca Filelfica, dalle ore 17.00 alle ore 19.00.

Anche l’Agriturismo Colle Regnano di Tolentino nel giorno del quinto anno di energia pulita aderisce all’iniziativa. Oltre 60.000 kwh prodotte dal 2007 dall’impianto di pannelli fotovoltaici di 10 kW, posto a copertura di una tettoia in legno di abete per parcheggio auto; uno dei primi esempi della regione nel settore agricolo. La produzione di energia elettrica ha raggiunto quella stimata ed ha quasi coperto il consumo della struttura ricettiva, permettendo una riduzione nelle emissioni di CO2 pari a 50 t. totali in cinque anni. L’impianto fotovoltaico è stato poi affiancato da un impianto solare termico per la produzione di acqua calda e per il riscaldamento della piscina. Recentemente il nuovo ristorante è stato realizzato interamente in legno e con i principi dell’architettura bioclimatica, riscaldato da un termo-camino alimentato a biomassa, che ha permesso di ottenere la classe energetica A. L’insieme di tali impianti che utilizzano fonti rinnovabili è in grado di rendere quasi autosufficiente dal punto di vista energetico la struttura.

Il Comune di Pesaro aderisce anche quest’anno alla manifestazione nazionale “M’illumino di meno” promossa dalla trasmissione radiofonica “Caterpillar” per venerdì 17 febbraio. Lo stand informativo alla stazione degli autobus dalle 7 alle 15 in collaborazione con Adriabus e Legambiente. Dalle ore 18 alle 19 la biblioteca San Giovanni si illumina di meno: luci abbassate e biblioteca illuminata con candele.
Ma venerdì sarà giornata in prima linea per l’assessore Ambiente Energia e Salute Giancarlo Parasecoli che darà, in prima persona, il buon esempio mettendo in pratica le piccole azioni quotidiane che ciascun cittadino può fare per un futuro più sostenibile: dalla raccolta differenziata al risparmio energetico alla mobilità sostenibile. Queste azioni saranno documentate da un inviato di Caterpillar e illustrate nella trasmissione radiofonica. Anche i privati daranno il buon esempio a Pesaro aderendo a M’illumino di meno. Ecco le iniziative segnalate allo Sportello Energia del Comune per venerdì 17 febbraio: per tutta la giornata SimpleSpot abbasserà le luci della pagina d’accesso (comunque attiva) in tutti i 70 Hot-Spot W-FI per far consumare meno energia ai monitor che si collegano, per tutta la giornata i negozi Chiccoteca e PesoNetto terranno le luci abbassate, dalle ore 17.30 PesoNetto proporrà un aperitivo al tagliere a lume di candela, dalle ore 18 alle 19 il negozio di abbigliamento Zephyr creerà un percorso luminoso di candele, dalle ore 20 cena a lume di candela al ristorante Chiccoteca.

Info e contenuti di “M’Illumino di Meno” sono disponibili sul sito internet http://caterpillar.blog.rai.it/milluminodimeno/

Condividi questo evento

2 thoughts on “M’illumino di Meno 2012 nelle Marche

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>