Le Cantinette a Petriolo tra tradizioni, enogastronomia e musica

le cantinettePuntuale come l’ora legale, le prime castagne, il vino novello, torna a Petriolo la manifestazione simbolo di convivialità e recupero delle tradizioni, divertimento, enogastronomia e musica. Da venerdì 7 a domenica 9 novembre, per il centro storico del piccolo borgo prenderà vita la nona edizione de Le Cantinette, come di consueto organizzata dalla Pro Petriolo 2000 (con il patrocinio del Comune di Petriolo).
Come ormai molti sanno (sono almeno 10.000 le presenze registrate nelle passate edizioni della festa) nelle cantine dislocate per tutto il centro storico si potrà bere vino (rosso, nuovo, bianco, cotto o brulé), mentre nei diversi stand gastronomici si avrà ampia scelta di menù tipici della tradizione nostrana, polenta, grigliate, zuppe, castagne e molto altro.

Girovagare per stand e vicoli sarà ancora più piacevole se ci si intratterrà nelle postazioni dedicate a musica e spettacoli adatti a soddisfare tutti i gusti; tra i molti artisti che saranno presenti segnaliamo i Fantasia Pura Italiana, band di Prato di scena il 7 novembre, votata alla canzone popolare, al cantautorato e alla sperimentazione, e I Matti delle Giuncaie, band maremmana che miscela il rock, la musica gitana, il folk, al fine di ribadire il concetto di “divertirsi suonando”.

Come ormai è abitudine della Pro Loco di Petriolo, durante Le Cantinette si manterrà alta l’attenzione all’ecologia e al riciclo. Il fine è quello di promuovere una gestione sostenibile di risorse e rifiuti durante la manifestazione, differenziando i rifiuti e riducendo lo spreco.
Durante la festa, ampio spazio avranno le iniziative collaterali proposte dalle numerose associazioni petriolesi.

L’associazione Genitori Petriolo ha appositamente programmato per la festa l’evento “Dalla lettura al racconto”, un appuntamento speciale, dedicato ai bimbi dai sei ai dodici anni. Protagonista della performance sarà il mirandolese Simone Maretti, attore dal talento raro e incantatore come pochi altri.
L’evento avrà luogo presso l’ex sede del Circolo ACLI, domenica 9 novembre 2014 alle ore 16.00.

L’associazione culturale L’Orastrana presenterà la performance “Favole tradizionali dalla Marca centrale”, concepita appositamente per l’occasione.

Verranno letti testi tradizionali raccolti nel passato remoto e recente da ricercatori come Caterina Pigorini-Beri, Carlo Gargiolli, Antonio Giannandrea, Giovanni Ginobili, Giuseppe Di Modugno e altri; qualcuno nella versione originale e qualcun altro nella versione riscritta al modo di Petriolo da parte di Carlo Natali, che leggerà assieme a Katuscia Palmili su improvvisazioni musicali di Mauro Rocchi e Ugo Torresi detto Nooz.
Questa performance si terrà presso la storica sede della Associazione Combattenti e Reduci di Petriolo, in Via Marco Martello 54, proprio dentro al castello. L’appuntamento è per domenica 9 novembre 2014, alle ore 18.00.

Nella stessa sede, dal pomeriggio di venerdì 7 alla sera di domenica 9 novembre, si terrà l’esposizione di serigrafie, tessuti, stampe e disegni intitolata “VI”, del poliedrico artista maceratese Nooz.
Con questa mostra Nooz vuole illustrare – e sarà lì a parlarne con il pubblico – il nuovo cammino che sta percorrendo e che lo entusiasma, sulla strada del recupero di materiali naturali per la colorazione, il tessuto e la stampa.

Per l’occasione, Nooz ha inoltre realizzato una serie di stampe con vino e altre sostanze naturali.
Sempre presso l’Associazione Combattenti e Reduci, lungo tutto l’arco della manifestazione, ogni tanto s’udirà attraverso i muri antichi, come per magia, la voce del Maestro Giovanni Ginobili, poeta e padre nobile dell’etnomusicologia marchigiana, anima e bastione di Petriolo.

Menzione speciale, inoltre, per l’aspetto social della festa. Gli appassionati di foto e di Instagram potranno partecipare a un entusiasmante challenge fotografico. Instagramers Macerata e la ProPetriolo2000 organizzano, infatti, in concomitanza con la festa, un photo contest che gira intorno alle tradizioni popolari, alla storia ed alla cucina tradizionale del nostro castello, alle cantine e ai cantinieri e ai vini proposti, alla convivialità ed al recupero del rapporto umano, questi ultimi spirito irrinunciabile della festa.

Basta calarsi nel clima unico che si vive durante questa festa, dove l’intero paese è locanda, osteria, cantina. Condividendo su Instagram le proprie foto con gli hashtag #instalecantinette2014 e #scattapetriolo entro le 12.00 del 9 Novembre, nella serata di Domenica si potrà partecipare alla scelta della foto più rappresentativa e l’autore dello scatto avrà la possibilità di ricevere una cornice Tonki!
Ma non finisce qui: le foto che vengono scattate ESCLUSIVAMENTE durante la festa possono inoltre partecipare ad un concorso molto importante: “LA SAGRA PIÙ BELLA CHE C’È” in collaborazione con UNPLI e CANON.

Programma

VENERDÌ 07
si esibiranno:
Contabband
Prode Società Merende
Daniele Astorri Trio
Fantasia Pura Italiana
The Varnelli’s
Premiata Takkabanda Barnelli
Skatakloppete
Mercatino e mostra fotografica delle le vostro foto inviate tramite Instagram all’interno del castello.
Mostra personale di Ugo Nooz Torresi: le stampe fatte con il vino!

SABATO 8
Si esibiranno:
Le Trame di Rino
Spaghetti a Detroit
Concertino burro e salvia
Sul Co’mo’
Dodo Harmonica Kid & Fabrizio Canale Power Blues
I Matti delle Giuncaie
Skataklopepte
Eventi culturali: associazione Liberamente e CTR: spettacolo teatrale “Mitti ‘na sera….jò le candinette”
Mercatino e mostra fotografica delle le vostro foto inviate tramite Instagram all’interno del castello.
Mostra personale di Ugo Nooz Torresi: le stampe fatte con il vino!
La Soms e Sciarada incontrano Le Cantinette: lu rsumìju!

DOMENICA 9
Si esibiranno:
Jenny Rose & the Yesterday’s Country Wine
Dodo Harmonica Kid & Fabrizio Canale Power Blues
Folkappanka
Skatakloppete
Premiata Takkabanda Barnelli
Folk itinerante con:
Pitrió’ mmia
Limitati’s Band
Vincanto
La Staccia
Grazie Grazià
Eventi culturali: associazione “Genitori Petriolo” dal libro alla storia, appuntamento con i bambini – “Racconti del mistero” – le novelle del mistero di Dino Buzzati raccontate da Simone Maretti.
L’Orastrana presenta: FAVOLE TRADIZIONALI DELLA MARCA CENTRALE.
Premiazione della foto più bella tramite il challenge fotografico Instagram #instalecantinette2014 #scattapetriolo.
Mercatino e mostra fotografica delle le vostro foto inviate tramite Instagram all’interno del castello.
Mostra personale di Ugo Nooz Torresi: le stampe fatte con il vino!
La Soms e Sciarada incontrano Le Cantinette: lu rsumìju!

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top