Sagra dell’Uva di Cupramontana 2015

Sagra-Uva-Cupramontana-2015.jpg

Sagra Uva Cupramontana 2015Al via giovedì 1 ottobre la 78ª edizione della storica Sagra dell’Uva di Cupramontana. Grandi artisti anche nel programma 2015 che si svilupperà da giovedì 1 a domenica 4 ottobre. Venerdì Elio e le Storie Tese, sabato Carmen Consoli, mentre domenica dopo la sfilata dei carri allegorici lo show di Paolo Belli e la Big Band.

La kermesse sarà inaugurata ufficialmente giovedì 1 ottobre, con il brindisi di rito in piazza. Dalle 19,30 si esibiranno la Banda Musicale Nicolò Bonanni di Cupramontana e, novità di questa edizione, la Fanfara Bersaglieri di Jesi-Ostra. Contestualmente apriranno i battenti gli stand gastronomici e le Fonti del Verdicchio dove si potrà degustare gratis, per tutta la durate della sagra, il pregiato vino di Cupra. Inoltre aprono al pubblico anche la mostra fotografica “Dietro le quinte” curata dal circolo fotografico Carpe Diem, e la Mostra Mercato di prodotti alimentari e quella dell’artigianato e gli stands di Cupra Espone la mostra mercato dei prodotti di qualità locali dell’agroalimentare, dell’artigianato, del biologico ed dell’equo e solidale. E dalle 21,30 musica il piazza Cavour con l’Orchesta Mario Riccardi.

E se la serata del giovedì, ad ingresso gratuito, è ormai diventata un must per gli amanti della tradizione culinaria proposta dai mitici stand che continuano ad attirare habitué, curiosi e amanti della cucina marchigiana, la kermesse entrerà nel vivo venerdì 2 ottobre, con il concerto di Elio e le Storie Tese che fa tappa nella capitale del verdicchio. Dopo aver annunciato lo scioglimento del gruppo, ha pubblicato tre nuovi cd, o meglio tre vecchi dischi: i cd sono i primi tre album della band usciti tra il 1989 e il 1992. Arrivano a Cupramontana quindi in quello che dovrebbe essere l’ultimo concerto del gruppo. Anche se non ci crede davvero nessuno a questa storia. Il tutto ovviamente in perfetto stile di Elio e le Storie Tese.

Si prosegue sabato 3 ottobre con la musica di Carmen Consoli che chiude il tour estivo avviato subito dopo aver conquistato il Disco D’Oro per “L’abitudine di tornare”.

Domenica il gran finale con la sfilata dei carri allegorici e lo show di Paolo Belli e la Big Band. Paolo Belli si presenta da solo con una carriera partita ai tempi dei Ladri di biciclette fino alle partecipazioni come cantante e showman negli spettacoli più riusciti targati Rai Uno (da “Torno sabato” fino a “Telethon” e a tutte le edizioni di “Ballando con le stelle”) affiancando noti personaggi della televisione come Giorgio Panariello, Carlo Conti e Milly Carlucci. la Big Band è una delle più affiatate e travolgenti band che la musica italiana possa vantare e dai tempi di “Torno sabato” con Panariello, con la sua travolgente musica dal vivo, accompagna Paolo Belli in tv, a teatro e in tutti i concerti nelle piazze. Attualmente è composta da tredici elementi fissi: undici musicisti professionisti, un dee jay, una vocalist.

Insomma da giovedì (1 ottobre) a domenica (4 ottobre) la musica, il vino e la simpatia scorreranno a fiumi nel borgo in festa per la sagra dell’uva più antica delle Marche. Merito del Comune di Cupramontana, che in collaborazione con l’Elite Agency srl di Morrovalle, prosegue nel sodalizio di successo che ha caratterizzato le ultime edizioni della sagra dell’uva rivolgendosi ad un target sempre più ampio. Nelle serate di venerdì e sabato l a musica live riecheggerà nel centro storico dalle 21.30 fino alle 4 del mattino. Anche quest’anno infatti la tre giorni dedicata al vino di Cupramontana si configura come un festival con tre gruppi a serata che si alterneranno sul palco venerdì e sabato. Nel biglietto di ingresso alla sagra (12 euro venerdì e sabato, 7 euro la domenica) è compreso l’accesso ai concerti.

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top