Mimmo Paladino e i giovani artisti in mostra ad Ancona

Sabato 27 maggio alle ore 11.30 alla Mole Vanvitelliana di Ancona inaugura la mostra “Mimmo Paladino e i giovani artisti” alla presenza di numerosi studenti che hanno partecipato al concorso. In esposizione le opere selezionate e i “Testimoni” di Mimmo Paladino. Il giorno dell’inaugurazione della mostra verrà decretato il vincitore. La mostra sarà aperta fino al 9 luglio.

Mimmo PaladinoIn mostra i “Testimoni” di Mimmo Paladino, quattro imponenti opere in bronzo, figure ieratiche e misteriose, capaci di esprimere l’essenza magica dell’umanità, evocando un passato mitico che attraversa culture e identità diverse.

Accanto alle opere del maestro della Transavanguardia i lavori dei finalisti dei tre Concorsi della Biennale Arteinsieme Arti figurative – Musica – Libri speciali selezionati fra le creazioni di oltre 1.500 studenti italiani e stranieri.

ARTI FIGURATIVE
Sculture e installazioni di sedici studenti dei Licei Artistici e delle Accademie di Belle Arti ispirati alla poetica del maestro Mimmo Paladino e caratterizzati dalla molteplicità e varietà di materiali nonché volte ad esaltare la plasticità e la tattilità delle forme.

MUSICA
Cinque postazioni audio dove leggere gli spartiti e ascoltare le registrazioni di brani realizzati dagli studenti di Conservatori e Licei musicali. Composizioni originali per violino e organico eterogeneo ispirate al repertorio classico per violino, strumento del Maestro Accardo.

LIBRI SPECIALI – NOVITA’
Dodici libri multisensoriali realizzati dalle scuole primarie e secondarie di I grado, otto ispirati all’opera di Paladino e quattro ispirati al violino. Gli alunni hanno inventato le storie, tradotte anche in Braille, e le hanno illustrate con immagini tattili.

All’INAUGURAZIONE della mostra, sabato 27 maggio alle ore 11,30, saranno presenti oltre 200 studenti e insegnati da tutta Italia e verrà decretato il vincitore per ogni sezione di Concorso, a cui sarà devoluto un premio in denaro.

Condividi

scroll to top