Seminario internazionale di educazione interculturale

Portare i temi della sostenibilità e dello sviluppo umano in classe, fra i ragazzi, nei programmi scolastici. È questo l’obiettivo della XI° Seminario internazionale di educazione interculturale, in programma a Senigallia l’8 e il 9 settembre 2017, al Liceo Medi, rivolto ai docenti di ogni ordine e grado.

Sostenibilita e sviluppo umanoL’incontro, organizzato dalla ong CVM – Comunità Volontari nel Mondo, affronta ha l’obiettivo di elaborare una didattica in grado di misurarsi coi temi della globalità, dal multiculturalismo all’ecologia. E di spiegare ai cittadini di domani i fenomeni nella loro interconnessione planetaria. Titolo dell’incontro è “Sostenibilità e sviluppo umano: nuovi curricoli per il cittadino mondiale del XXI° secolo.

Esperti di fama nazionale ed internazionale ragioneranno intorno all’etica e alla politica della sostenibilità nonché sulla prospettiva di una ecologia integrale che implica una mentis critica da avviare attraverso la formazione che parte dai banchi di scuola.

Il responsabile della Direzione Generale dell’Educazione del Portogallo presenterà il modello di ECG (Educazione alla Cittadinanza Globale) del suo Paeseche rappresenta un’avanguardia educativa nell’ambito del panorama europeo.

Una riflessione interdisciplinare condotta da Ricercatori e docenti Universitari di storia, scienze e geografia fornirà strumenti di riflessione per il lavoro d’aula dei docenti iscritti al Corso.

Ad alimentare la formazione dei docenti saranno attivati diciotto laboratori dove gli argomenti dell’Agenda 2013 saranno tradotti in attività didattiche interattive da riproporre in contesto d’aula con lo scopo di promuovere un profilo di studente che impara ad apprendere in una prospettiva di acquisizione delle life skills che sono oggi indispensabili per gestire problemi, situazioni e domande poste dalle sfide del III Millennio.

Condividi

scroll to top