Campionato delle Regioni di calcio a otto ad Urbino

Campionato delle Regioni di Calcio a 8Lo sport come strumento per favorire l’integrazione e superare ogni forma di barriera, da quelle culturali fino a quelle rappresentate dal disagio psichico. Il calcio, in particolare, il veicolo scelto per far conoscere le problematiche legate alla salute mentale.

Questa la ricetta della seconda edizione del Campionato delle Regioni di calcio a otto destinato a soggetti affetti da disagio psichico ed organizzato dall’ANPIS (associazione nazionale delle polisportive per l’integrazione sociale) in collaborazione con il Comune di Urbino, che ha messo a disposizione il centro sportivo VAREA, dove si svolgeranno le partite dal 28 al 30 settembre.

Nella città ducale giungeranno per l’occasione circa trecento partecipanti alla kermesse, dalle otto regioni che hanno confermato la loro presenza (Umbria, Lazio, Friuli, Liguria, Lombardia, Campania, Puglia – vincitrice della prima edizione tenutasi a Palinuro – e, come ovvio, Marche).

Il campionato sarà occasione di incontro, confronto ed apertura al mondo per ragazzi affetti da queste patologie, ma anche per familiari, amici, operatori che li assistono.

Condividi

scroll to top