Ascoli – Palermo big match della settima giornata di Serie B

Ascoli PicchioDopo il successo con il Cesena torna l’entusiasmo in casa dell’Ascoli Picchio. Società, squadra e tifosi sperano sia un buon presagio per il futuro prossimo, già sabato contro il Palermo, reduce da una vittoria sofferta contro la Pro Vercelli ed a ranghi ridotti, colpita da infortuni e squalifiche.

Nella gara valida per la settima giornata della Serie B ConTe.it, che si disputa sabato 30 settembre (alle ore 15) allo Stadio Cino e Lillo Del Duca, l’Ascoli di Fiorin e dell’ex Enzo Maresca sfida il Palermo del neo tecnico Bruno Tedino e del “vulcanico” presidente Maurizio Zamparini. Dopo sei giornate, l’Ascoli ha sei punti, conquistati con due vittorie e quattro sconfitte, mentre il Palermo rimane l’unica squadra imbattuta in serie B. Tre vittorie e tre pareggi per i siciliani che in classifica sono a -1 dalla coppia di testa.

I precedenti

Il Palermo non ha una buona tradizione storica ad Ascoli, dove ha vinto 3 volte in 14 precedenti ufficiali, a fronte di 7 successi bianconeri e 4 pareggi. Tuttavia 2 delle 3 vittorie rosanero sono arrivate negli ultimi 4 match nelle Marche. Il Palermo, a conferma che questa tradizione “nera” sta invertendo il trend, segna ad Ascoli da 6 partite di fila, per un totale di 11 gol, striscia realizzativa record, con ultimo stop nello 0-0 di C-1, datato 25 ottobre 1998.

Gli Ex

Enzo Maresca ha indossato la maglia rosanera per 47 match, dal gennaio 2014 al maggio 2016, e segnato un unico gol, il gol della vita, all’ultima giornata di campionato contro il Verona, contribuendo, così, alla salvezza dei siciliani.

L’esterno sinistro dei bianconeri Ignacio Lores Varela (26 aprile 1991 – Montevideo, Uruguay) ha esordito in serie A con il Palermo il 5 novembre 2011 subentrando all’infortunato Abel Hernández al 20′ della partita vinta per 3-1 sul Bologna e valida per l’11ª giornata. Gioca per la prima volta da titolare nella 14ª giornata, in Parma-Palermo (0-0), uscendo al 66′ per far posto a Edgar Álvarez. Devis Mangia lo utilizza per 5 partite di campionato ed una di Coppa Italia; poi, una volta avvenuto il cambio in panchina con l’avvicendamento fra Mangia e Bortolo Mutti non trova più spazio in squadra fino all’ultima giornata di campionato persa per 2-0 contro il Genoa e disputata il 13 maggio 2012, quando entra in campo al 66′ al posto di Matías Aguirregaray, chiudendo così la stagione con 7 presenze complessive.
Torna a vestire la maglia del Palermo l’11 agosto 2013 in occasione della partita del secondo turno di Coppa Italia vinta per 2-1 sulla Cremonese, primo incontro stagionale, giocando titolare. A gennaio 2014 pasa in prestito al Bari.

Le probabili formazioni di Ascoli-Palermo

Il sistema di gioco preferito da Fiorin dell’Ascoli è il 4-4-2, e il 4-2-3-1, con l’unica differenza, l’utilizzo dei due esterni molto offensivi. Davanti a Lanni, l’Ascoli dovrebbe schierare Mignanelli, Gigliotti, Padella e Mogos. Centrocampo a quattro con Santini, Buzzegoli, Lores Varela e Bianchi, davanti le due punte Favilli e Rosseti.

Il Palermo di Bruno Tedino dovrebbe schierarsi con un 3-4-2-1. Tra i pali Posavec; difesa a tre con Cionek, Struna e Szyminski. Centrocampo a quattro con Monachello, Balogh, Jajalo e Morganella. Dietro l’unica punta Embalo agiscono Coronado e Trajkovski.

Dove vedere Ascoli-Palermo in streaming e in diretta tv

Ascoli-Palermo sarà trasmessa in esclusiva da Sky su Sky Calcio 4, e si potrà seguire in streaming da pc, tablet e smartphone tramite Sky Go.

La partita Ascoli – Palermo è visibile in streaming sul sito dell’agenzia di scommesse SNAI. La visione delle partite in streaming è gratuita a condizione che ci si registri sul sito della SNAI e che si abbia un conto di gioco con un saldo attivo. Chi non ha un conto su SNAI può crearlo versando un importo iniziale minimo di 15 euro. Le partite possono essere viste sia sul sito della SNAI che sull’app per mobile “SNAI Sport Scommesse”. Le partite si vedono senza telecronaca e in un player che non si può ingrandire a tutta pagina.

Anche l’agenzia di scommesse Bet365 offre lo stesso servizio, disponibile con le stesse modalità (l’importo minimo da versare sul conto può cambiare).


Tutti allo stadio

I biglietti per assistere alla gara Ascoli-Palermo, valida per la 7^ giornata di andata del campionato di Serie B ConTe.it, in programma sabato alle 15:00 al “Cino e Lillo Del Duca” di Ascoli sono disponibili nei punti vendita del circuito Bookingshow. I biglietti per il settore Ospiti (Curva Nord) sono acquistabili dai soli sottoscrittori del programma di fidelizzazione (Tessera del Tifoso) fino alle ore 19:00 del giorno precedente la gara.
E’ vietata la vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Sicilia, con eccezione per i sottoscrittori del programma di fidelizzazione (Tessera del Tifoso). E’ attivo il programma “PORTA DUE AMICI ALLO STADIO”.

Condividi

scroll to top