Un sabato di musica d’autore a Macerata per le Audizioni live di Musicultura

Un sabato d'autore a Macerata per le Audizioni live di MusiculturaUn sabato di musica d’autore ci apprestiamo a vivere al Teatro della Filarmonica di Macerata per le selezioni live dei sessanta concorrenti in gara al Festival Musicultura in collaborazione con Rai Radio uno.

Il palcoscenico maceratese del prestigioso concorso vedrà l’esibizione di una nuova cinquina di autori, tre brani per ogni concorrente per far conoscere il proprio mondo espressivo al pubblico e alla giuria del Festival per conquistare l’ambito “Premio Antonello Ieffi Energie Rinnovabili” decretato dalla commissione di ascolto di Musicultura per la migliore esibizione della serata.

PROTAGONISTI
Terrasonora la band di Afragola in provincia di Napoli, già tra i vincitori di Musicultura nel 2010 che attraverso le forme e i linguaggi della tradizione partenopea, raccontano, in dialetto, storie attuali, incentrando la propria attenzione sui ritmi della tammurriata e della tarantella. Il gruppo ha preso parte ad importanti festival in Italia e all’Estero, ed ha all’attivo due album: “Core e Tamburo” del 2007 e “Si’ vo’ Ddio” del 2012.

Francesco Rainero. Fiorentino, di 22 anni, laureato in lettere antiche, canta dal 2002 e scrive canzoni dal 2010. Attore di teatro musicale dell’Accademia Musicale di Firenze e nella Compagnia delle Formiche, nel 2014 partecipa con due brani al progetto Bande Sonore, curato da Bungaro. Nel 2016 vince il LigaRockParkContest ed apre il concerto di Ligabue a Monza e al Mandela Forum di Firenze. A maggio 2017 pubblica l’album Mancino, che contiene un duetto con Grazia Di Michele e a settembre apre il concerto di Grazia Di Michele a Porto Cervo.

Teresa Plantamura di Massa, lo scorso anno ha realizzato il suo cd d’esordio L’Arca dell’Angelo ed entra a far parte di Baracca&Burattini di Paolo Bedin. Ha prodotto, tra gli altri, il videoclip su YouTube, “Franziska Zu Reventlow (Dolores)”, che nasce da un suo brano ispirato ad una figura femminile del 1871, che fuggì dalla vita aristocratica per vivere e assaporare la vita: un inno alla libertà d’amore e di pensiero.

Signor Dream classe 1991, casertano – all’anagrafe Cristian Biasin – nel 2013 registra “Sparo Parole”, brano che gli consente di farsi conoscere dal pubblico del web. Nel 2015 pubblica l’album Fuori Tutto Vol.1 ed inizia il suo percorso di studi in musica elettronica presso il conservatorio “G.Martucci” di Salerno. Due anni dopo è la volta di Fuori Tutto Vol.2 – Nervi in Saldi, prodotto dall’etichetta Sparo Parole, da lui stesso fondata insieme a Giuseppe Della Mura.

Emanuele Colandrea cantautore di Latina, già tra i vincitori di Musicultura 2016 con il brano Erika. Dopo le esperienze con i Cappello a Cilindro e gli Eva Mon Amour, di cui è stato autore, chitarrista e cantante, nel 2015 pubblica Ritrattati, raccolta di canzoni delle due band riviste e riarrangiate. È dello stesso anno l’Ep di brani inediti Canzoni dalla fine dell’anno, che anticipa l’uscita del concept-album Un giorno di vento. Nel 2017 è l’anno di “Ritrattati Deluxe”, ristampa arricchita da altri brani “ritrattati” e dall’inedito “Al centro del mio mondo”. L’appuntamento è per le ore 21 al Teatro della Società Filarmonico Drammatica per scoprire i nuovi talenti musicali 2018.

Audizioni live aperte al pubblico

Share this post

scroll to top