Chicco Testa ospite a Monteprandone per Piceno d’Autore

Chicco Testa è l’ospite del secondo appuntamento di Piceno d’Autore 2018 in programma lunedì 2 luglio, alle 21:30, in piazza San Giacomo a Monteprandone dove presenterà il libro dal titolo “Troppo facile dire di no” (edizioni Marsilio). Coordina la giornalista Barbara Capponi.

Chicco Testa MonteprandoneLaureato in filosofia, Testa è Presidente di Sorgenia Spa, in passato è stato Presidente dell’Enel e membro del Cda della Wind. Dal 1987 al 1994 è stato eletto parlamentare alla Camera dei Deputati (Commissione Ambiente e Territorio) e dal 1980 al 1987 è stato Segretario Nazionale e poi Presidente di Legambiente. Sensibile al tema della salute ambientale e dell’energia ha scritto libri come: “Tornare al Nucleare? l’Italia, l’Energia, l’Ambiente” edito da Einaudi nel 2008 e “Contro (la) Natura” pubblicato da Marsilio nel 2014. Nel 2017 ha scritto con Sergio Staino il libro Troppo Facile dire di no. Prontuario contro l’oscurantismo di massa.

Chicco Testa MonteprandoneSergio Staino e Chicco Testa. Una «strana coppia» che, a ben vedere, ha molti punti in comune. «Innanzitutto entrambi – scrive Testa – facciamo parte di quelli che “Sono stato iscritto al Pci”». Ad accomunarli c’è poi il tono irriverente e il non essere mai riusciti a emanciparsi dalla «passionaccia» per la politica.
In un gustoso confronto a colpi di matita e parole, mettono qui alla berlina tutti i limiti della diffusa cultura dei No, per mostrare come non aiutino affatto a crescere. A furia di «No Ogm», «No Triv», «No Riforme» e via negando, siamo infatti un paese bloccato nella palude dell’immobilismo e rischiamo di consegnarci agli attaccabrighe, ai demagoghi, ai dispensatori di post-verità.
Per esorcizzare tutto questo, gli autori ci regalano un falò delle oscenità di cui ogni giorno siamo tutti vittime, spesso inconsapevoli. «Il libro nasce – scrive Sergio Staino – dal desiderio di confrontarmi con una personalità che sento al tempo stesso molto vicina e molto lontana da me. Abbiamo modi diversi di interpretare la realtà, anche formalmente – lui con l’elzeviro, io con la matita –, ma siamo uniti dall’ironia e dall’amore per il dubbio. Leggetelo quindi con divertimento, sapendo che a volte ho ragione io, altre volte lui e, probabilmente, qualche volta nessuno dei due».

Coordinatrice della serata sarà Barbara Capponi giornalista e conduttrice Rai, lavora nella redazione economia del Tg1 realizzando servizi e inchieste per le varie edizioni del telegiornale. Dopo aver condotto per molti anni le edizioni del Tg1 del mattino, attualmente è nell’edizione pomeridiana dello stesso in cui c’è uno spazio dedicato all’approfondimento economico. Ha condotto in studio l’edizione estiva della “Vita in diretta” e collabora spesso con Rai5 per la conduzione in diretta di grandi eventi culturali. Ha collaborato con Il Messaggero e il Corriere Adriatico.

Dalle ore 21:15 ci sarà l’intrattenimento musicale dal vivo curato dall’associazione “12 note”, mentre al termine sarà possibile degustare prodotti tipici e piatti della tradizione proposti dal Ristorante San Giacomo e dalla Cantina “Il Sapore della Luna”.

E’ attivo il servizio di bus navetta gratuito per il Centro Storico di Monteprandone. Due le fermate previste: ore 20:30, Liceo Scientifico “Benedetto Rosetti”, viale De Gasperi n. 141, San Benedetto del Tronto e ore 20:45 piazza Sacra Famiglia, quartiere Ragnola, Porto d’Ascoli.

Ricordiamo che il festival letterario è organizzato dal Comune di Monteprandone, dall’associazione Culturale “I Luoghi della Scrittura” e dalla libreria “La Bibliofila”, con il patrocinio della Regione Marche, della Camera di Commercio di Ascoli Piceno, dell’Università di Camerino e dell’Associazione Librai Italiani, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche IV Ambito Territoriale di Ascoli Piceno e Fermo e di AssiConsulting, con il sostegno di Estra, PicenAmbiente, Fai Standistica, GLS-Picena Express, Teknonet, Genny forniture industriali e vernici, Teng Arredamenti, Inim Electronics, Biomedica laboratorio analisi cliniche, Farmacia Comunale Monteprandone, Ristorante San Giacomo, Agriturismo e Cantina “Il Sapore della Luna”.

Share this post

scroll to top