Pianomania, concerto per pianoforte e orchestra in tournée nelle Marche

Venerdì 18 gennaio prosegue la stagione musicale del Teatro Piermarini di Matelica con Pianomania, concerto per pianoforte e orchestra con due grandi solisti e virtuosi del pianoforte Gianluca Luisi e Lorenzo Di Bella, accompagnati dall’Orchestra Filarmonica Marchigiana.

Nel concerto i protagonisti affronteranno le pagine più belle ed emozionanti del repertorio di tre grandissimi compositori: Bach, Mozart e Beethoven. Una storia avvincente e commovente, condensata nei tre splendidi concerti in programma, che insieme tracciano, in forma di piccola-grande antologia, l’evoluzione della scrittura per pianoforte e orchestra.

Il programma della serata prevede l’esecuzione del Concerto per pianoforte e orchestra n. 5 in fa min. BWV 1056J. di Bach, il Concerto per pianoforte e orchestra n. 23 in la magg., K. 488 di Mozart e il Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 in do min., op. 37 di Beethoven.

Dio, Uomo, Natura. La storia del concerto per pianoforte e orchestra si snoda, nella sua fase aurea, intorno a questi tre concetti. La divinità, rivelata da Bach attraverso un pensiero musicale denso e profondo che nei suoi perfetti intrecci lineari comprende in sé ogni cosa; l’umanità, rappresentata da Mozart con leggerezza e spirito di libertà nei suoi momenti di follia, amore, dolore, illusione, allegria; la natura, espressa da Beethoven con un’eccezionale potenza drammatica che ne rivela il duplice aspetto di madre e matrigna.

Una storia avvincente e commovente, condensata nei quattro splendidi concerti in programma nelle Marche (venerdì 18 gennaio, al Teatro Piermarini di Matelica; sabato 19 gennaio, al Teatro La Nuova Fenice di Osimo; domenica 20 gennaio al Teatro La Perla di Montegranaro; sabato 26 gennaio al Teatro Valle di Chiaravalle), eseguiti da due acclamati pianisti marchigiani, Gianluca Luisi e Lorenzo Di Bella, che insieme tracciano, in forma di piccola-grande antologia, l’evoluzione della scrittura per pianoforte e orchestra.

La FORM è una Istituzione Concertistica Orchestrale Italiana fra le tredici riconosciute dal MiBAC. Nel corso della sua attività, consistente principalmente nella realizzazione di stagioni sinfoniche in ambito regionale e nella partecipazione alle più importanti manifestazioni a carattere lirico delle Marche, si è esibita con grandi interpreti come Gidon Kremer, Natalia Gutman, Vladimir Ashkenazy, Ivo Pogorelich, Uto Ughi, Salvatore Accardo, Mario Brunello, Paolo Fresu. Attualmente la FORM-Orchestra Filarmonica Marchigiana si avvale della direzione artistica del M° Fabio Tiberi e dal 2015 della Direzione Principale del M° Hubert Soudant.

Per informazioni: 0737 85088

Share this post

scroll to top