Ascoli Piceno ed i Monti Sibillini su Linea Bianca con Massimiliano Ossini

Sabato 2 febbraio 2019, alle ore 14, torna Linea Bianca su Rai Uno, con Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi, e dedica l’intera puntata alla città di Ascoli Piceno e ai Monti Sibillini .

Linea Bianca si occupa di montagna, gastronomia, cultura e attività sportive montane, ed oggi ci porta in viaggio nel territorio di Ascoli Piceno, a quota 2.476 metri sul livello del mare: sulla cima del Monte Vettore, il massiccio più alto dei Monti Sibillini, con Lino Zani ed una guida alpina.

Case diroccate e pericolanti dal terremoto, un percorso quotidiano di 2 chilometri a piedi per raggiungere le pecore dall’altra parte del paese, il coraggio e la passione per il proprio lavoro: storie di una dura vita quotidiana con Biagio e Dante, unici allevatori rimasti nella piccola frazione di Spelonga, nel comune di Arquata del Tronto.

Dalle olive all’ascolana, gustoso jolly gastronomico ed impagabile street food, all’olivaascolana DOP, una delle olive italiane di maggior pregio, eccellente anche nella produzione di olii extravergini, alla coltivazione dell’anice, alla cultura del pregiato tartufo: i prodotti simbolo della tradizione culinaria locale.

Una città che celebra nel suo nome un antico popolo di stirpe sabina, il vecchio ponte Cecco di origine romana, che attraversa il torrente Castellano. Cecco d’Ascoli, astrologo poeta e filosofo bruciato nel duecento come eretico dall’Inquisizione, il Forte Malatesta costruito per la difesa della città: con storie, personaggi, aneddoti e curiosità di Ascoli Piceno.

Un’importante memoria di arte e spiritualità per la città di Ascoli, una suggestiva meta privilegiata di monaci e anacoreti per periodi di meditazione e preghiera: arroccato su un costone di roccia che vigila da molti secoli sulla Valle del Tronto, scorgendo l’ampio panorama che giunge fino al Mare Adriatico, alla scoperta delle bellezze dell’antico Eremo di San Marco, imponente edificio religioso, dedicato a san Marco evangelista.

CURIOSITA'

La scienza che studia i tartufi si chiama idnologia e deriva dal greco ὕδνον, Hýdnon, Oggi alle 14 su Rai1 a Linea Bianca da Ascoli Piceno e i monti Sibillini celebriamo Hýdnon come merita con i consigli di come fare arrivare a tavola un prodotto fresco e comunque mai con sostanze artificiali aggiunte, solo così si riesce a coniugare i termini gusto e benessere, portando in tavola qualità e tanta bontà. Alla ricerca dell’oro nero con Massimiliano Ossini, Mauro Mario Mariani ed Emidio Angellozzi in una puntata ricca di tanti tesori piceni.

Share this post

scroll to top