in ,

Eco-design & Eco-innovazione. Progettare con l’aria per nuovi stili di vita sostenibili

Il Dip. ProCAm (Sezione Disegno Industriale) della Facoltà di Architettura dell’Università di Camerino ed Elica, azienda leader nella produzione di cappe da cucina, hanno avviato una collaborazione per lo sviluppo di un importante progetto di ricerca ed innovazione, intitolato “Eco-design & Eco-innovazione. Progettare con l’aria per nuovi stili di vita sostenibili”. Il progetto è finalizzato a condividere, tra università e impresa, un percorso di approfondimento sulle tematiche del design per la sostenibilità ambientale, con l’obiettivo di sperimentare e sviluppare soluzioni innovative e nuovi concept di prodotto secondo i criteri dell’eco-design. Tale ricerca progettuale intende esplorare il ruolo dell’aria e i suoi utilizzi sostenibili per migliorare il benessere e il comfort nell’ambiente cucina, oltre che sperimentare i principi e le linee guida dell’eco-design come strumenti efficaci per prevenire e ridurre gli impatti ambientali dei prodotti lungo tutte le fasi del loro ciclo di vita (dal reperimento delle materie prime fino alla dismissione), in risposta alla crescente domanda di prodotti eco-sostenibili da parte di un mercato sempre più esigente anche in termini di sostenibilità ambientale.

Il progetto, quindi, mira a coniugare innovazione tecnologica ed eco-sostenibilità attraverso un concetto di design che non sia solo qualificazione estetico-formale dei prodotti, ma strumento di ridefinizione profonda dell’idea stessa di prodotto e della qualità delle sue prestazioni nella direzione di stili di vita più sostenibili.

La ricerca, infine, vede coinvolti un gruppo di giovani designer diplomati al Master in Ecodesign & Eco-innovazione dell’Università di Camerino, guidati e coordinati da tre esperti senior, l’arch. Lucia Pietroni (responsabile scientifico del progetto), l’arch. Marco Capellini e l’ing. Paolo Mondini e un gruppo di responsabili delle principali funzioni aziendali di Elica (Dott. Gianguido Cerullo – Product Director, Dott. Christian Nordsiek – Industrial Innovation & Design, Dott. Stefano Fioriti – Innovation Manager, Dott. Alessandro Ciabatti – Marketing Director, Dott. Massimo Lo Campo – Chief Business Integration Officer), coordinati dalla Dott.ssa Deborah Carè e dall’arch. Riccardo Diotallevi.

Dopo alcune giornate di confronto e discussione dei temi prioritari del progetto in azienda, dal 19 ottobre al 5 novembre 2009 si svolgerà un workshop progettuale intensivo, condotto in stretta collaborazione tra università ed impresa, con l’obiettivo di mettere a fuoco alcuni nuovi concetti di prodotto ad alto contenuto di innovazione e a ridotto impatto ambientale, da sviluppare ulteriormente nei prossimi mesi. I risultati del progetto di ricerca verranno presentati in un evento pubblico nel mese di Aprile 2010.

Sapori d’Autunno – Montefalcone Appennino (FM) – 10 e 11 ottobre 2009

Informatica Applicata e Internet TV: lo studio premia