in

Festa del Duca – Urbino – 14, 15 e 16 agosto 2009

rievocazione storica UrbinoL’Associazione Ars Urbino Ducale organizza dal 14 al 16 agosto la 28ª edizione della Festa del Duca – “SIPARI RINASCIMENTALI 2009”.

La Città di Urbino si appresta quindi, in occasione della Festa del Duca, ad assaporare di nuovo e più intensamente le atmosfere rinascimentali che tornano ad animare i palazzi severi, i vicoli tortuosi, le suggestive piazzette. L’intero centro storico, patrimonio dell’umanità, ritroverà suoni e immagini del passato, e verrà addobbato con composizioni floreali, per rievocare i fasti del periodo in cui si celebrarono le nozze fra Federico e Battista Sforza.

Le giornate rinascimentali, saranno celebrate con mostre (“Il costume rinascimentale fra arte e tecnica”, “ Il tombolo e il macramè”), laboratori (di tessitura, di sartoria e ricamo rinascimentale, di giocoleria, di ceramica e di intreccio), cinema-storico (rassegna cinematografica storica presieduta dal maestro Mario Monicelli, dedicata a Lando Buzzanca interprete dei tre film in proiezione “La Calandria”, “Ius primae noctis” di P. Festa Campanile e “I Vicerè” di R. Faenza), poesia, teatro, danza, mercati rinascimentali e mercati artistici (orafi, vetrai, ceramisti, vasai, tessitori, scalpellini, etc.), dislocati nei suggestivi cortili, giardini e luoghi più nascosti della città.

Dal 1982, quinto centenario della morte del Duca Federico, la Festa del Duca vuole promuovere la storia della città coinvolgendo sia urbinati, che le popolazioni e le terre dell’antico Ducato. Il momento centrale è il Torneo Cavalleresco della Cortegianìa, al quale prendono parte cavalieri giostranti delle città, castelli, terre e ville del Ducato, così denominato per celebrare l’ideale utopico di vita del tempo, cantato da Baldasar Castiglione del suo Del Cortegiano.

All’interno della fortezza verrà allestito un campo d’armi dedicato ai più abili cavalieri d’Italia: quelli di Arezzo, di Gubbio, di Città di Castello, di Imola, di Firenze, di Siena, di Trieste, di Popoli, di Montecilfone e “I poeti della spada” di Urbino, che terranno anche dei laboratori di scherma e pantomima.

Un posto di rilievo viene concesso al patrimonio enogastronomico: con l’allestimento di osterie e giardini delle corti rinascimentali per riscoprire usi e sapori antichi in cui ritrovare le radici.

Di notevole interesse non solo a livello culturale, ma soprattutto turistico, al centro della Festa del Duca, verrà proposta la “Notte del Duca”, sabato 15 agosto, con spettacoli storici, performance poetiche, musicali e teatrali, senza dimenticare lo spazio agli interventi sempre attesi per i bambini (giocoleria, animazioni storiche, che animeranno tutta la notte del Ferragosto). Venerdì 14 agosto alle ore 18.30 nel chiostro di san Francesco, apertura della Festa, con ospite d’onore Lando Buzzanca protagonista della rassegna del cinema storico.

Programma

PROGRAMMA FESTA DEL DUCA

VENERDÌ 14 AGOSTO

– ore 9.00 apertura fiera e mostra mercato nel centro storico della città
– dalle ore 10.00 inizio laboratori – chiusura ore 24
– ore 10.00 apertura delle mostre
– ore 16.30 Apertura accampamenti militari
– ore 18.00 corteo inaugurale della corte e degli armati di Federico (partenza Palazzo Ducale)
– ore 18.30 apertura della Festa del duca – ospite d’onore Lando Buzzanca (cortile di San Francesco-via Bramante)
– ore 20.00 concerto madrigali (itinerante con inizio p.zza delle Erbe)
– ore 21.00 spettacolo di danza e madrigali (cortile palazzo Passionei, via Valerio)
– ore 21.00 Suoni di cornamuse nella notte (Fortezza Alboronz)
– ore 21.30 “La spagnara” Compagnia Dialettale Urbinate (p.tta Museo della città, via Valerio)
– ore 21.30 “Messer senza fili”- acrobata e giocoliere (Fortezza Albornoz)
– ore 21.45 concerto d’arpe (p.tta asilo Valerio)
– ore 22.00 proiezione del film “La Calandria” di P. Festa Campanile (Cinema Nuova Luce)
– ore 22.00 Torneo di duello in Armi (Fortezza Albornoz)
– ore 23.00 Bivacco notturno in accampamento (Fortezza Albornoz)

SABATO 15 AGOSTO – NOTTE DEL DUCA

– ore 9.00 apertura fiera e mostra Mercato-chiusura ore 2.00
– dalle ore 10.00 inizio laboratori
– ore 17.00 Scherma e Tiro con l’arco (Fortezza Albornoz)
– ore 18.00 Corto storico con banditore (da Palazzo Ducale)
– ore 18.00 Suoni di cornamuse nella notte (Fortezza Albornoz)
– ore 18.00 laboratorio di danza (cortile Palazzo Passionei, via Valerio)
– ore 18.15 L’antica arte della Giocoleria di “Messer senza fili” (Fortezza Albornoz)
– ore 18.45 Spettacolo di magia rinascimentale e giocoleria di Fredy Magic (via Battisti)
– ore 18.00-21.00 Rose d’inverno (scalinata del Duomo)
– ore 19.00 Incontro con Mario Monicelli – presentazione del film “Ius primae noctis” (Cortile di San Francesco)
– ore 20.00 concerto di madrigali (itinerante con inizio piazzetta delle poste)
– ore 20.30 Musiche, chiarine e danzatrici del gruppo storico del palio della rocca di Serra Sant’Abbondio (p.zza Rinascimento)
– ore 21.00 Spettacolo di tiro con l’arco e balestra del gruppo di Popoli (p.zza Rinascimento)
– ore 21.00 Spettacolo equestre in monta vachera e alta scuola con cavallo andaluso del cavaliere professionista Ventura Suarez Fernandez (Fortezza Albornoz)
– ore 21.00 Concerto inaugurale dei corsi “Vacanze musicali a Urbino” pianoforte Marco Vergini (sala del Maniscalco)
– ore 21.30 spettacolo di danza e madrigali (cortile palazzo Passionei, via Valerio)
– ore 21.30 Concerto di musica rinascimentale del Gruppo Urbino Ensemble (chiesa di San Francesco)
– ore 21.45 Rose d’inverno (piazzetta asilo Valerio)
– ore 21.45 “Cantastorie, musici, danzatori, commedianti e menestrelli… tra favole, satira e frottole” Compagnia La Giostra di Siracusa (Scalinate del Duomo)
– ore 21.45 “La battaglia dei Giganti” (Fortezza Albornoz)
– ore 22.00 proiezione del film “Ius primae noctis” di P. Festa Campanile (Cinema Nuova Luce)
– ore 22.15 “Messer senza fili” acrobata-giocoliere (Fortezza Albornoz)
– ore 22.30 Spettacolo di danza rinascimentale delle ballerine di San Ginesio (scalinata del duomo)
– ore 22.45 Spettacolo dei tamburi di San Ginesio (piazza Rinascimento)
– ore 23.00 Spettacolo degli sbandieratori di Filottrano (piazza Rinascimento)
– ore 23.00 L’incanto delle cornamuse scozzesi, dei tamburi e delle chiarine nella notte (Fortezza Albornoz)
– ore 23.30 Musiche, chiarine e danzatrici del gruppo storico del palio della rocca di Serra Sant’Abbondio (p.zza Rinascimento)
– ore 23.30 Bivacco notturno in accampamento (Fortezza Albornoz)
– ore 24.00 “Cantastorie, musici, danzatori, commedianti e menestrelli… tra favole, satira e frottole” Compagnia La Giostra di Siracusa (scalinate del Duomo)
– ore 24.45 Spettacolo di tiro con l’arco e balestra del gruppo di Popoli (p.zza Rinascimento)
– ore 1.00 concerto di madrigali (p.zza delle Erbe)
– ore 1.15 spettacolo delle danzatrici di san Ginesio (p.zza della Repubblica)
– ore 2.00 musiche rinascimentali e celtiche nei bar della città

DOMENICA 16 AGOSTO

– ore 9.00 apertura della fiera e della mostra mercato (chiusura ore 24.00)
– dalle ore 10.00 inizio laboratori
– ore 16.30 Corteo storico (con partenza da Palazzo Ducale)
– ore 17.00 Torneo della Cortigiania: sfida tra i cavalieri del Ducato di Urbino (Fortezza Albornoz)
– ore 18.00 e ore 21.00 Concerto d’arpe (scalinate del Duomo)
– ore 21.00 Rievocazione storica “Illustrima Domina Baptista Sforza Montis Feretri ac Urbini Comitissa”, con al suo interno lo spettacolo equestre del cavaliere professionista Ventura Suarez Fernandez, lo spettacolo degli sbandieratori di San Sepolcro e lo spettacolo dei Poeti della Spada (Fortezza Albornoz)
– ore 22.00 proiezione del film “I Vicerè” di R. Faenza (cinema Nuova Luce)
– ore 23.30 Corteo storico per le vie del centro fino a piazza Duca Federico, con tamburi, armati e cavalieri delle delegazioni del Montefeltro e delle più prestigiose città storiche italiane.

Tutti i giorni:
– ore 9.00 apertura mercato rinascimentale e mercato artistico d’oggi (piano di Santa Lucia,via Bramante, via Mazzini, Corso Garibaldi, via Veneto, via Battisti e piazza delle Erbe) e della fiera del duca (Pincio e corso Matteotti.)
– ore 10.00 apertura dei laboratori – via Raffaello, via Bramante e via Mazzini
– dalle ore 12.00 apertura delle osterie e giardini rinascimentali.

Info: 0722/320951

Festival dei narratori – Le notti dei racconti – Macerata – 17 e 18 agosto 2009

Notte bianca con Serena Abrami. Domenica c’è Tony Binarelli