in ,

Festa dell’Uva – Arcevia (AN) – dal 25 al 27 settembre 2009

evento ArceviaLa sublimazione del vino e dell’uva avviene ogni mese di settembre, da ben cinquantasei anni ad Arcevia, dove viene organizzata la tradizionale “Festa dell’Uva”. Quest’anno si terrà dal 25 al 27 settembre: si potrà assistere a tre giorni di spettacoli con la sfilata di cinque carri allegorici e visitare quattordici locande del buon ristoro, degustando il nettare degli dei ed i più gustosi cibi tradizionali.

Questa festa rappresenta” dichiara il Sindaco di Arcevia Andrea Bomprezzi “la miglior conclusione dell’estate arceviese e un appuntamento per gli amanti del buon vino e del buon cibo della tradizione marchigiana. Vi sarà inoltre uno spazio dedicato all’alimentazione biologica, al benessere ed a tutto ciò che migliora la vita quotidiana. Va detto che l’organizzazione della festa dell’uva è molto complessa e devo ringraziare soprattutto i comitati e le associazioni delle frazioni e del centro storico, la pro loco e il gruppo di protezione civile, che offrono all’amministrazione comunale disponibilità e risorse umane. I carri allegorici, l’allestimento delle vetrine dei negozi del centro storico renderanno omaggio all’architetto arceviese Andrea Vici, celebrato quest’anno dalla Regione Marche con mostre ed eventi. Certamente il clou sarà domenica 27 alle ore 17.00 in piazza Garibaldi, dove si terrà il concerto di Umberto Tozzi”.

Il programma della Festa dell’Uva prevede, venerdì 25 settembre alle 18 l’apertura delle locande del buon ristoro. Ogni locanda nei tre giorni oltre alle varie portate presenterà un Piatto povero della Tradizione che concorrerà al premio SlowFood, che va dal Frittellone con visciolata ai maghetti in umido, dai tagliolini pelosi allo svampo alla schiacciata con uva, dalla panzanella alle salsicce ‘mbriaghe, dai tacconi di farina di farro con pancetta croccante alla zuppa d’autunno, dalla cipolla all’agrodolce ai fiori di zucca, dall’aringa affumicata al pangotto.

Sempre alle ore 18.00 apre Biologica, mostra di prodotti biologici e terapie del benessere in collaborazione con il Parco Gola della Rossa, che ha allestito due mostre sulle energie alternative e sul parco, e Degustibus, degustazione di vini a cura di Assivip.

Alle ore 21.30 in piazza Garibaldi 6ª edizione della Giostra il Palio tra i castelli di Arcevia (il drappo è stato dipinto dal pittore Bruno d’Arcevia). Dalle ore 19 spettacoli di animazione musicale per le vie del centro storico con gruppi folkloristici.

Sabato 26 settembre il programma inizia alle ore 12 con l’apertura delle locande e Degustibus; alle ore 15.00 al Teatro Misa incontro su “Energia pulita per corpo, mente e spirito”. Al Chiostro San Francesco dalle ore 16.00 apertura dei laboratori didattici per bambini; alle ore 16.30 prosegue la 6ª edizione della Giostra tra i castelli, alle ore 22,00 in piazza Garibaldi concerto “Una notte di musica italiana”.

Domenica 27 settembre giornata di chiusura, nel pomeriggio, dopo l’immancabile visita alle locande del buon ristoro, alle ore 15.30 sfilata dei carri allegorici e la gara di “scoccetta” tra Arcevia e Tredozio. Alle ore 17.00 concerto di Umberto Tozzi, alle ore 19.00 premiazioni dei carri allegorici, del palio, del piatto povero e della migliore vetrina. Alle 21.00 ballo in piazza, alle 22.00 estrazione della lotteria Festa de L’Uva, con in palio una FIAT 500. Chiusura col botto alle ore 23 con i fuochi d’artificio che salutano l’estate che se ne va.

Quest’anno, infine, grazie alla collaborazione con il comune di Senigallia, sono previsti, per domenica 27, due pullman con partenza da Senigallia, stazione ferroviaria, che raggiungeranno Arcevia in occasione della Festa: il primo partirà alle 14,00 e ripartirà alle 19,00; il secondo partirà alle 15,30 e ripartirà per Senigallia alle 23.30

Il programma della manifestazione è consultabile e scaricabile sul sito web: www.arceviaweb.it

Il suono del vino: omaggio al Verdicchio dei castelli di Jesi.

Sagra dell’Uva – Cupramontana (AN) – dal 26 settembre al 4 ottobre 2009