in ,

Infinito Festival: attesa per l’astrofisico Ettore Perozzi e la sua conferenza

evento Recanati“Vaghe stelle dell’Orsa, io non credea tornare ancor per uso a contemplarvi sul paterno giardino scintillanti” scrive Giacomo Leopardi, osservando la volta celeste sopra la sua casa, sicuramente volgendo lo sguardo in alto dall’interno dell’ex orto del S. Stefano che oggi racchiude la sommità reale del Colle dell’Infinito.

E sono stati quasi in 400 a fare la fila nei primi due giorni di osservazione della volta celeste nello speciale osservatorio astronomico allestito nello stesso giardino di Leopardi a cura degli astrofili Lorenzo Cappella e Michele Guzzini, con l’apporto del prof. Angelo Angeletti che intratteneva i presenti con seguitissime spiegazioni.
Osservando le stelle” (prosegue oggi e domani dalle 21, ingresso Colle Infinito dal S. Stefano) è una delle proposte di Infinito Festival, la kermesse di arte, filosofia, scienza e spiritualità.

Domenica 4 ottobre alle 10, al Centro Mondiale della Poesia, ci sarà l’incontro con l’astrofisico e scrittore Ettore Perozzi su una insolita base di avvicinamento al tema: “Rock around the planets”.

L’osservazione della volta celeste si chiuderà domenica (inizio serata alle 21). Dall’osservatorio sarà possibile vedere Giove, Ganimede, la Luna, le Pleiadi, M11.

Infinito Festival propone ancora degli appuntamenti culturali nella giornata di domenica: alle 16 incontro con lo scrittore e teologo Igor Sibaldi, alle 18 concerto di musica classica del Quartetto d’Archi Eudora.

Ovviamente aperte le mostre alla Torre del Borgo (l’artista Francesca Gentili), a San Vito (i fotografi Augusto Pieristè e Andrea Pompei) e le due esposizioni evento nei Musei Civici di Villa Colloredo, “Cosmocomie” (ospiti gli artisti Hsiao Chin e Lucio Del Pezzo) e quella dedicata alla tela “Estasi di San Francesco“, prima visione assoluta di un’opera del ‘600 di pregevole mano.

PROGRAMMA

Sabato 3 ottobre

Ore 17, Sala Convegni Villa Colloredo, Concerto di Musica Classica

Ore 18 Sala Convegni Villa Colloredo, “L’altra Grecia (o l’altro greco) di Giacomo Leopardi”, incontro con lo scrittore e docente di storia bizantina, Paolo Cesaretti;

Domenica 4 ottobre

Ore 10, Centro Mondiale della Poesia, “Rock’n’roll around the planets”, con l’astrofisico Ettore Perozzi;

Ore 16, Sala Convegni Villa Colloredo, incontro con lo scrittore e teologo Igor Sibaldi;

Ore 18, Sala Convegni Villa Colloredo, Concerto con il quartetto d’archi “Eodora”;

Ore 21.30, Colle dell’Infinito, “Osservando le stelle” (a cura dell’associazione astrofili, con osservatorio sul colle e proiezione di immagini su schermo gigante);

Tutti gli eventi, le entrate a musei e mostre nei giorni 1, 2, 3 e 4 ottobre, saranno ad ingresso libero.

Sono possibili integrazioni con altre iniziative.

– Le mostre nella Torre del Borgo e nella chiesa di San Vito resteranno aperte dal 1 ottobre al 4 ottobre. (feriali 17-20, sabato e domenica 10-13, 16-20).

– La mostra “Cosmocomie, La concezione cosmica tra Oriente ed Occidente” sarà aperta dal 1 ottobre all’8 novembre. Catalogo in sede. Info 071 7575698 (feriali 10-13, festivi 15-19, chiuso lunedì).

– La sala con l’opera “Estasi di San Francesco”, sarà aperta dal 2 ottobre all’8 novembre. (feriali 10-13, festivi 15-19, chiuso lunedì).

– La visita alle mostre di Hsiao Chin, Lucio Del Pezzo e alla sala con “San Francesco in Estasi” si svolgono all’interno del complesso museale di Villa Colloredo Mels che custodisce tele di Lorenzo Lotto, Pagani, Fanelli, Pietro Di Domenico da Montepulciano, Pomarancio, Giacomo Di Nicola da Recanati, Olivuccio da Ciccarello insieme ad una serie di importanti raccolte storico artistiche della città.

Info: 071 7575698

I giorni del Baccanale – Auditore (PU) – dal 3 al 11 ottobre 2009

CATS della Compagnia della Rancia inaugura in anteprima nazionale la stagione del Teatro dell’Aquila di Fermo