in ,

La stagione teatrale 2009/2010 del Teatro La Nuova Fenice di Osimo (AN)

eventi teatrali OsimoSei i titoli che il Teatro La Nuova Fenice di Osimo propone per la stagione di prosa invernale. Il programma realizzato dall’assessorato alla cultura del Comune di Osimo e dalla Società A.S.S.O./Proscenio insieme all’AMAT/Associazione Marchigiana Attività Teatrali, con il patrocinio del Ministero Beni e Attività Culturali e della Regione Marche, è stato presentato oggi alla stampa e, nel consueto incontro delle 18.30, al pubblico del teatro osimano.

Oltre a spettacoli con i grandi nomi del teatro italiano, c’è quest’anno una novità: per tre dei titoli in cartellone Osimo ospita anche Scuola di Platea, un percorso di avvicinamento al teatro pensato per gli studenti delle scuole superiori che prevede un incontro di preparazione, la visione dello spettacolo e il confronto diretto con gli attori e i registi; il tutto guidato da giovanissimi docenti formati in letteratura teatrale e in storia dello spettacolo all’università di Urbino.

Il sipario della Nuova Fenice si apre venerdì 20 novembre. In scena Peppe Barra e Andrè De La Roche in Amore e Psiche – La favola dell’Asino d’Oro da Apuleio con la regia di Renato Giordano. Nelle mani di una attore istrionico come Barra e di un danzatore e coreografo come De La Roche il più moderno dei romanzi della letteratura latina diventa un pezzo teatrale di bravura che mescola in modo divertente umori e generi diversi.

Venerdì 4 dicembre è la volta di Pene d’amor perdute con Marina Suma e Stefano Artissunch. Tutta giocata sull’uso di un linguaggio dinamico a sottolineare ironia e sfumature di quel corteggiamento amoroso su cui è costruita la vicenda narata da Shakesepare, la commedia diretta da Stefano Artissunch, è prodotta dalla compagnia ascolana Synergie Teatrali in collaborazione con Amat.

Amanda Sandrelli, Blas Roca Rey, Eleonora Ivone, Simone Colombari sono, venerdì 8 gennaio, i protagonisti di Col piede giusto, commedia scritta e diretta da Angelo Longoni che unisce i toni comici alla riflessione su una classe dirigente che non è disposta a fermarsi davanti a nulla pur di salvaguardare se stessa.

Domenica 7 febbraio il cartellone propone Le conversazioni di Anna K. scritto e diretto da Ugo Chiti e liberamente ispirato a La metamorfosi di Franz Kafka. Giuliana Lojodice è la protagonista di questo testo, vincitore del Premio Riccione per il Teatro 2007, in cui viene ribaltato il punto di osservazione di uno tra i più emblematici racconti del Novecento.

Dedicato alle canzoni degli anni Sessanta è 45 giri, parole d’amore di Giuseppe Di Leva, in scena mercoledì 10 marzo interpretato da Lunetta Savino e Paolo Bessegato, che qui è anche regista. Canzoni il cui successo dipende tutto dalla popolarità dell’interprete e dalla fedeltà a un codice costante e ripeturo di parole, immagini e simboli: luogh che si conservano nascosta la poesia popolare.

Martedì 30 marzo l’ultimo appuntamento del cartellone propone Caterina Murino, Paolo Calabresi, Pietro Sermonti e Valeria D’Obici in Dona Flor e i suoi due mariti liberamente tratto dal romanzo di Jorge Amado e messo in scena con la regia e la drammaturgia di Emanuela Giordano. Esilarante metafora dei nostri desideri nascosti lo spettacolo mette in scena la storia di una creatura pudica che, rimasta vedova, si risposa con un morigerato farmacista. Ma l’adorabile mascalzone che era il primo marito non la lascerà e Dona Flor diventerà presto “amante” del fantasma del primo amore.

Gli abbonati della passata stagione potranno esercitare il diritto di prelazione alla biglietteria del Teatro La Nuova Fenice (Piazza Marconi 3 – tel. 071 7231797 – dalle ore 17.00 alle ore 20.00) da mercoledì 21 a venerdì 24 ottobre. Da lunedì 26 a mercoledì 28 ottobre saranno invece in vendita i nuovi abbonamenti al costo di 138,00 euro per il settore A, 122,00 per il B, 97,00 per il settore C e 71,00 euro per il loggione.

La biglietteria del teatro sarà aperta due giorni prima dello spettacolo dalle ore 17 alle ore 20 e il giorno stesso dalle ore 17 ad inizio spettacolo. Sarà inoltre possibile acquistare i biglietti sette giorni prima di ogni spettacolo presso i punti vendita Amat e on-line sul sito www.vivaticket.it.

Informazioni: 071 7231797 (Biglietteria Teatro La Nuova Fenice)

Storie d’impresa, le eccellenze del nostro territorio raccontate dai protagonisti

Stand Up! Take Action! – Sconfiggere la povertà è responsabilità di tutti!