in , ,

Stagione Lirica di Tradizione – Jesi (AN) – dal 1 ottobre al 29 novembre 2009

stagione lirica JesiIl Concerto Lirico di Daniela Dessì e Fabio Armiliato inaugura giovedì 1 ottobre alle ore 21 il cartellone della 42ª Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi di Jesi, con musiche di Spontini, Puccini e Verdi dirette da Marco Boemi. Da venerdì 23 ottobre La traviata di Giuseppe Verdi, regia Henning Brockhaus, scene Josef Svoboda, direttore Giampaolo Maria Bisanti (repliche 24 e 25 ottobre). La stagione prosegue da giovedì 12 novembre con Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini, regia e scene Damiano Michieletto, direttore Giampaolo Maria Bisanti (repliche il 13 e 15 novembre). Da venerdì 27 novembre nuovo allestimento di Pagliacci di Ruggero Leoncavallo e La voix humaine di Francis Poulenc per la prima volta rappresentata al Teatro Pergolesi di Jesi (replica il 29 novembre), regia Leo Muscato, direttore Matteo Beltrami.

La stagione curata dalla Fondazione Pergolesi Spontini è dedicata al baritono marchigiano Sesto Bruscantini nel novantesimo della nascita.

Daniela Dessì e Fabio Armiliato, soprano e tenore tra i più noti del panorama lirico internazionale, inaugurano giovedì 1 ottobre alle ore 21 la 42ª stagione lirica del Teatro Pergolesi di Jesi. Compagni sulla scena e nella vita, i due artisti si esibiscono con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana in un Concerto Lirico diretto da Marco Boemi dedicato al grande soprano Renata Tebaldi nel 5° anniversario della scomparsa.

Daniela Dessì
, vincitrice del Premio della critica musicale Abbiati 2008, ha recentemente inaugurato l’Arena di Verona in Aida insieme a Fabio Armiliato-Radames; al Teatro Pergolesi si esibiranno in un recital che farà conoscere al pubblico jesino i duetti e le più belle romanze dell’opera lirica. In programma, musiche di Gaspare Spontini, Giacomo Puccini e Giuseppe Verdi.

La Stagione prosegue da venerdì 23 ottobre alle ore 21 (repliche il 24 ottobre ore 21 e il 25 ottobre ore 16) con La traviata di Giuseppe Verdi, melodramma in tre atti su libretto di Francesco Maria Piave dal dramma La dame aux camélias di Alexandre Dumas figlio. Lo spettacolo in coproduzione con Teatri S.p.A di Treviso, Teatro dell’Aquila di Fermo e Fondazione Nuovo Teatro Verdi di Brindisi, riprende la famosa Traviata “degli specchi” dello Sferisterio di Macerata con la regia di Henning Brockhaus e le scene di Josef Svoboda, uno degli allestimenti più apprezzati del capolavoro verdiano, vincitore del premio Abbiati 1992. L’allestimento originale di proprietà dell’Associazione Arena Sferisterio di Macerata è riprodotto in scala ridotta ad opera della Fondazione Pergolesi Spontini nei laboratori di Jesi, con la riduzione dell’allestimento scenico a cura di Benito Leonori ed i costumi di Giancarlo Colis. Direttore è Giampaolo Maria Bisanti sul podio dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana, il Coro è il Bellini diretto da David Crescenzi. Interpreti Uni Lee / Lana Kos (Violetta Valery), Piero Pretti / Salvatore Cordella (Alfredo Germont), Simone Piazzola / Filippo Bettoschi (Giorgio Germont), Daniela Innamorati (Flora Bervoix), Nan Zheng (Annina), Ramtin Ghazavi (Gastone), Abramo Rosalen (Dottore Grenvil), Mattia Olivieri (Barone Douphol), Matteo Ferretti (Il Marchese d’Obigny).

Da giovedì 12 novembre ore 21 (con repliche venerdì 13 ore 21 e domenica 15 ore 16), Il barbiere di Siviglia di Giachino Rossini, melodramma buffo in due atti su libretto di Cesare Sterbini, dalla commedia omonima di Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais. Regia e scene sono di Damiano Michieletto, direttore è Giampaolo Maria Bisanti, i costumi sono di Carla Teti. L’allestimento della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino in coproduzione con Fondazione Pergolesi Spontini, Teatro dell’Aquila di Fermo, Teatro Comunale Dante Alighieri – Fondazione Ravenna Manifestazioni e Teatro Nuovo ‘Giovanni da Udine’, è affidato alle giovani voci dell’Accademia Rossiniana del Rossini Opera Festival 2009 e della Scuola dell’Opera Italiana di Bologna: Enea Scala / Francesco Marsiglia (Il Conte D’almaviva), Roberto Abbondanza (Bartolo), Victoria Zaytseva / Charlotte Dobbs (Rosina), Marcello Rosiello / Kim Jootaek (Figaro), Alexey Yakimov (Basilio), Anna Maria Sarra (Berta), Mattia Olivieri (Fiorello). Suona l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, il Coro è il Lirico Marchigiano Bellini diretto da David Crescenzi.

La stagione chiude venerdì 27 novembre ore 21 (replica domenica 29 ore 16) con un nuovo allestimento – in coproduzione con I Teatri del Circuito Lirico Lombardo – di Pagliacci di Ruggero Leoncavallo in dittico con La voix humaine di Francis Poulenc, con la direzione di Matteo Beltrami, la regia di Leo Muscato, le scene di Antonio Panzuto, i costumi di Monica Iacuzzo, le luci di Alessandro Verazzi. Interpreti di Pagliacci, dramma in un prologo e due atti, sono Esther Andaloro (Nedda), Mickael Spadacini (Canio), Ivan Inverardi (Tonio), Giulio Pelligra (Peppe), Enrico Maria Marabelli (Silvio). La tragédie lyrique in un atto dall’omonima tragedia di Jean Cocteau La voix humaine viene rappresentata per la prima volta al Teatro Pergolesi di Jesi: un’opera di grande impatto emotivo, incentrata sui temi dell’amore e della solitudine, incarnati da una figura femminile, sola in scena, che dialoga al telefono con un uomo. Protagonista in scena è Tiziana Fabbricini. Suona l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, il Coro è del Circuito Lirico Lombardo diretto da Antonio Greco.

La 42ª stagione lirica del Teatro Pergolesi di Jesi, organizzata dalla Fondazione Pergolesi Spontini guidata dall’Amministratore Delegato William Graziosi e del Direttore Artistico Gianni Tangucci, è dedicata al baritono marchigiano Sesto Bruscantini nel 90esimo della nascita. La stagione gode del finanziamento del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Marche (Assessorato Beni e Attività Culturali), della Provincia di Ancona, del sostegno dello sponsor principale Banca Marche, dei privati riuniti nel raggruppamento Art Venture (Aethra, Gruppo Pieralisi, Leo Burnett Italia, Moncaro, New Holland-Gruppo Fiat, S.E.DA., Starcom Italia) e della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi.

PROGRAMMA

giovedì 1 ottobre 2009, ore 21
CONCERTO LIRICO
Omaggio a Renata Tebaldi nel 5° anniversario della scomparsa
musiche di G. Spontini, G. Puccini, G. Verdi
soprano, Daniela Dessì
tenore, Fabio Armiliato
direttore, Marco Boemi
FORM – Orchestra Filarmonica Marchigiana

giovedì 22 ottobre 2009, ore 16 (anteprima giovani)
venerdì 23 ottobre 2009, ore 21
sabato 24 ottobre 2009, ore 21
domenica 25 ottobre 2009, ore 16
LA TRAVIATA
Melodramma in tre atti – Libretto di Francesco Maria Piave
dal dramma La dame aux camélias di Alexandre Dumas figlio
musica di GIUSEPPE VERDI

personaggi e interpreti principali:
Violetta Valery, UNI LEE (23-25/10) / LANA KOS (22-24/10)
Alfredo Germont, PIERO PRETTI (23-25/10) / SALVATORE CORDELLA (22-24/10)
Giorgio Germont, SIMONE PIAZZOLA (23-25/10) / FILIPPO BETTOSCHI (22-24/10)
Flora Bervoix, DANIELA INNAMORATI
Annina, NAN ZHENG
Gastone, RAMTIN GHAZAVI
Dottore Grenvil, ABRAMO ROSALEN
Barone Douphol, MATTIA OLIVIERI
Il Marchese d’Obigny, MATTEO FERRETTI

direttore, GIAMPAOLO MARIA BISANTI
regia, HENNING BROCKHAUS
scene, JOSEF SVOBODA
riduzione allestimento scenico, BENITO LEONORI
costumi, GIANCARLO COLIS

FORM – Orchestra Filarmonica Marchigiana
Coro Lirico Marchigiano “V. Bellini”
maestro del coro, David Crescenzi

spettacolo in coproduzione con
Teatri S.p.A. di Treviso
Teatro dell’Aquila di Fermo
Fondazione Nuovo Teatro G. Verdi di Brindisi

Allestimento originale di proprietà dell’Associazione Arena Sferisterio di Macerata
Riproduzione in scala ridotta ad opera della Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi

mercoledì 11 novembre 2009, ore 16 (anteprima giovani)
giovedì 12 novembre 2009, ore 21
venerdì 13 novembre 2009, ore 21
domenica 15 novembre 2009, ore 16
IL BARBIERE DI SIVIGLIA
Melodramma buffo in due atti – Libretto di Cesare Sterbini
dalla commedia omonima di Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais
musica di GIOACHINO ROSSINI

in collaborazione con l’Accademia Rossiniana del Rossini Opera Festival 2009
e con La Scuola dell’Opera Italiana (Bologna)

personaggi e interpreti principali:
Il Conte d’Almaviva, ENEA SCALA (12-15/11)/ FRANCESCO MARSIGLIA (11-13/11)
Bartolo, ROBERTO ABBONDANZA
Rosina, VICTORIA ZAYTSEVA (12-15/11)/ CHARLOTTE DOBBS (11-13/11)
Figaro, MARCELLO ROSIELLO (12-15/11)/ KIM JOOTAEK (11-13/11)
Basilio, ALEXEY YAKIMOV
Fiorello/un ufficiale, MATTIA OLIVIERI
Berta, ANNA MARIA SARRA

direttore, GIAMPAOLO MARIA BISANTI
regia e scene, DAMIANO MICHIELETTO
regia ripresa da, MATTEO MAZZONI
costumi, CARLA TETI

FORM – Orchestra Filarmonica Marchigiana
Coro Lirico Marchigiano “V. Bellini”
maestro del coro, David Crescenzi

in coproduzione con
Teatro dell’Aquila di Fermo
Teatro Alighieri di Ravenna
Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Allestimento della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino

venerdì 27 novembre 2009, ore 21
domenica 29 novembre 2009, ore 16
LA VOIX HUMAINE
Tragédie lyrique en un acte dall’omonima tragedia di Jean Cocteau
musica di FRANCIS POULENC

personaggi e interpreti principali:
Una jeune femme, TIZIANA FABBRICINI

PAGLIACCI
Dramma in un prologo e due atti – Libretto di Ruggero Leoncavallo
musica di RUGGERO LEONCAVALLO

personaggi e interpreti principali:
Nedda, ESTHER ANDALORO
Canio, MICKAEL SPADACINI
Tonio, IVAN INVERARDI
Peppe, GIULIO PELLIGRA
Silvio, ENRICO MARIA MARABELLI

direttore, MATTEO BELTRAMI
regia, LEO MUSCATO
scene, ANTONIO PANZUTO
costumi, MONICA IACUZZO
light designer, ALESSANDRO VERAZZI

FORM – Orchestra Filarmonica Marchigiana
Coro del Circuito Lirico Lombardo
maestro del coro Antonio Greco
Associazione Corale dei Pueri Cantores “D. Zamberletti” di Macerata
maestro del coro, Gian Luca Paolucci

in coproduzione con
I Teatri del Circuito Lirico Lombardo: Teatro A. Ponchielli di Cremona, Teatro Sociale di Como, Teatro Grande di Brescia, Teatro Fraschini di Pavia
Teatro Comunale di Ferrara

Biglietti: da 12 a 65 euro (opere), da 10 a 25 euro (concerto)

Info: Biglietteria Teatro G.B. Pergolesi tel. 0731 206888; biglietteria@fpsjesi.com

Un treno, una notte – teatro e musica – Senigallia (AN) – 4 ottobre 2009

Fermo Sposi: convegni, incontri, mostre, sfilate e spazi espositivi dedicati al matrimonio.